Se Berlino torna alla realpolitik

La quiete dopo la tempesta dovrà attendere. Ancora non si sa quanto. Però dopo una torrida estate, che alla prova dei fatti si è rivelata meno massacrante del temuto, si intravede un autunno sempre caldo per l’euro ma più governabile e governato che in passato. Un biennio abbondante di “bollenti spiriti” sembra ora lasciare il passo a una gestione più pacata, razionale ed equilibrata della crisi. http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-08-23/berlino-torna-realpolitik-064604.shtml?uuid=Ab30pMSG